Pietro Pellegri, gol da favola per le lacrime del papà

Pietro Pellegri, gol da favola per le lacrime del papà
©Getty Images
di Sportal.it

Genoa-Lazio è stata anche la partita della doppietta da favola di Pietro Pellegri.



Le reti del sedicenne attaccante non sono bastate ai liguri per evitare la sconfitta contro i biancocelesti ma al momentaneo gol del 2-2 tutti a Marassi hanno esultato, a partire ovviamente da papà Marco.



Il team manager del Genoa, pescato dalle telecamere in panchina, non è riuscito a trattenere le lacrime per l'impresa del figlio.



Pellegri è diventato il giocatore più giovane (16 anni e 112 giorni) ad aver segnato una doppietta in Serie A. Battuto il record di Piola (17 anni e 104 giorni), che era stato stabilito nel 1931.



"Io sto zitto, non mi aspetto più spazio. Con i due gol a Marassi, sotto la Gradinata Nord, ho realizzato un sogno. Un gol lo dedico ai tifosi, perché io sono genoano come loro. E uno per il mio papà - le parole nel post partita di un ragazzo diverso dagli altri anche fuori dal campo -. Non posso neanche fare il figo a scuola per i gol che faccio, ho l'insegnante privato e studio di pomeriggio".