Pioli: "Alla pari per 95 minuti"

Pioli: 'Alla pari per 95 minuti'
©Getty Images
di Sportal.it

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli ha commentato così la sconfitta di misura contro la Juventus all'Allianz Stadium.



"Abbiamo giocato 95 minuti senza cedere a un avversario molto forte: abbiamo concesso qualcosa, è normale in questo stadio, ma siamo sempre stati squadra fino alla fine, giocandocela alla pari con coraggio. A livello di qualità e precisione forse dovevamo fare qualcosa in più per impensierire la Juventus: c’è un pizzico di rammarico per qualche occasione sprecata nel finale, sarebbe stato il giusto premio di una serata giocata con grande sacrificio", le sue parole ai microfoni di Premium.



"Chiesa? Forse nel primo tempo non ha trovato la posizione giusta, poi è migliorato, ma c’è anche da dire che oggi avevamo di fronte degli avversari di assoluto spessore. Arrabbiato per il rosso? È chiaro che rimanere in dieci non mi ha reso felice, ma non voglio contestare la decisione dell’arbitro. Dobbiamo pensare a crescere: rispetto alla prima partita contro l’Inter abbiamo fatto dei passi in avanti, ma dobbiamo ancora insistere".