Pisa, Gattuso: "Qualcuno ha mollato..."

Pisa, Gattuso: 'Qualcuno ha mollato...'
©Screenshot tratto da Youtube
di Sportal.it

Gennaro Gattuso è un po’ sconsolato dopo la sconfitta in casa, per mano della Salernitana, nella 33esima giornata di serie B. Quello che più pesa è quell’ultimo posto in cui è finito il Pisa, sorpassato dalla rigenerata Ternana.



Il mister non usa mezzi termini e accusa qualcuno dei suoi giocatori: “Abbiamo disputato il più brutto primo tempo della mia gestione, tanti uomini al di sotto della loro qualità. Facile dirlo, ma dopo Vicenza è successo qualcosa, sta subentrando grande paura e talvolta qualcuno ha mollato".



L’ex centrocampista del Milan ha sottolineato la mancanza di cattiveria della squadra, facendo addirittura un paragone che suona un po’ come una strigliata ai proprio elementi, pur riconoscendo le proprie responsabilità: "Oggi prendere un giocatore che ha interpretato bene la partita è difficile, non c’è stata prestazione della mia squadra. Il responsabile sono io e mi assumo tutte le colpe. Quando giochi col Verona non hai nulla da perdere, oggi dovevamo essere padroni del campo. La Salernitana nelle ultime quattro ha fatto 12 punti, è messa bene in campo ed è in salute. Qualsiasi contrasto oggi lo perdevamo, sembravamo ragazzi della Primavera contro una squadra vera".



La conclusione è per lo sciopero dei tifosi: "Sui tifosi non rispondo, ognuno fa le scelte che deve fare. I tifosi non giocano, non abbiamo perso perché hanno scioperato".