Roberto Venturato vuole provarci

Roberto Venturato vuole provarci
©Getty Images
di Sportal.it

Si annuncia come una sfida-spettacolo quella tra Empoli e Cittadella, protagoniste di un ottimo inizio di campionato e soprattutto due delle formazioni più divertenti della Serie B.



Reduci da vittorie convincenti, rispettivamente a Parma e in casa contro il Cesena nell’infrasettimanale, la gara del "Castellani" preoccupa, ma non troppo, il tecnico dei granata Roberto Venturato: 



“Sarà un’altra partita durissima contro una squadra appena retrocessa, ma che ha voglia di tornare subito in A. Ha un mister capace, un modulo valido e giocatori di altissimo livello. Dobbiamo calarci nel nostro modo di essere per fare una grande prestazione dal punto di vista tattico, fisico e mentale: sappiamo che non sarà facile, ma c’è la convinzione di avere un gruppo che vuole provare a mettere in campo tutti gli insegnamenti”.



Nessuna anticipazione sulla formazione: "Avere una rosa ampia - ha aggiunto Venturato - con la possibilità di far giocare più giocatori, a maggior ragione nei turni infrasettimanali, è una risorsa. La classifica? Se il risultato di Novara fosse stato uno 0-0, saremmo stati più gratificati per le scelte fatte, ma contro di loro non abbiamo fornito una prestazione adeguata”.