Serie A, l'Atalanta si rialza: resa Sassuolo

Serie A, l'Atalanta si rialza: resa Sassuolo
©Getty Images
di Sportal.it

L’Atalanta cancella il ko contro il Napoli, rilanciandosi in ottica Europa League alla vigilia della storica semifinale di andata di Coppa Italia contro la Juventus. La squdra di Gasperini passa con autorità al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro un Sassuolo che torna invece a guardarsi le spalle in chiave salvezza.



Finisce 0-3 in una gara che conferma l’ottimo momento di forma della Dea, padrona del campo nonostante il turnover applicato da Gasperini. Il Sassuolo parte bene, ma non punge, così dopo un paio di occasioni per Cornelius gli ospiti passano con Masiello, di testa al 30’, su punizione di Ilicic bucata dall’ex Consigli. La reazione del Sassuolo si manifesta solo in avvio di ripresa, ma solo con un palo di Politano, tornato titolare nella possibile ultima gara in neroverde visto l’interessamento del Napoli.



L’Atalanta riprende subito il controllo della gara e dilaga: annullato il raddoppio di Cristante, che però segna per davvero a 7’ dalla fine in posizione da centravanti. Nel finale in gol pure Freuler, ma la rete dura… quattro minuti, tanto è durato il consulto tra Valeri e il Var: rete prima concessa, poi annullata e infine convalidata.