Spinazzola-Juventus, non è finita

Spinazzola-Juventus, non è finita
©Getty Images
di Sportal.it

A parole Leonardo Spinazzola si è scusato anche con i tifosi dell’Atalanta dopo l’ammutinamento di fine agosto, legato al no della società ad acconsentire il trasferimento alla Juventus con un anno di anticipo rispetto ai patti concordati tra le due società.



Gian Piero Gasperini, il più arrabbiato con il prodotto del vivaio juventino, lo ha tenuto fuori squadra per un mese circa, prima di proporlo contro la Fiorentina e poi in Europa a Lione.



Due ottime partite per la squadra e per l’esterno, che però resta nei piani dei campioni d’Italia già per il mercato di gennaio.



Secondo quanto riporta ‘Tuttosport’ la Juve sembra infatti decisa a fare un nuovo tentativo per anticipare il rientro alla base di Spinazzola, alla luce dei tanti infortuni a centrocampo e della possibile necessità di assicurarsi un vice Alex Sandro che permetta di riportare Asamoah in mezzo al campo.