Una carambola esalta la Svezia, Italia nei guai

Una carambola esalta la Svezia, Italia nei guai
©Getty Images
di Sportal.it

La trappola svedese incastra l’Italia, che ha mezzo piede fuori dal Mondiale. A Solna gli azzurri perdono per 1-0 in casa degli scatenati gialloblù, bravi e fortunati nel capitalizzare il tiro di De Rossi deviato da Johansson al 16’ della ripresa e a centrare tutti gli obiettivi prefissati alla vigilia: vincere senza subire reti.



A San Siro servirà almeno un 2-0, impresa non impossibile, a patto però che si veda un’Italia diversa rispetto a quella nervosa e con poche idee della “Friends Arena”.



La squadra di Ventura ha subito il pressing svedese per tutto il primo tempo, salvo mettere la testa fuori ad inizio ripresa e poi cadere nuovamente vittime delle provocazioni e dei falli dei giocatori di Andersson.



Al netto delle occasioni create sarebbe stato più giusto il pareggio, dato che la Svezia non è stata mai pericolosa prima del gol rispetto ai tentativi di Belotti (fuori) nel primo tempo e Candreva, parato da Olsen ad inizio ripresa, e al palo di Darmian già sull’1-0, ma l’Italia è mancata nella reazione sul piano nervoso e tecnico. Preoccupante in vista del ritorno.