Ausilio: "Pastore? Mai trattato..."

Ausilio: 'Pastore? Mai trattato...'
©Getty Images
di Sportal.it

Il mercato dell’Inter si chiude senza il terzo acquisto. Dopo aver innestato un difensore centrale, Lisandro Lopez, e un centrocampista, Rafinha, non è arrivato il giocatore offensivo tanto invocato da Spalletti. L’ultima ipotesi a sfumare è stata quella legata a Javier Pastore.



Il ds nerazzurro Piero Ausilio ne ha parlato al termine dell’ultima giornata di trattative, per poi allargare il raggio a un’analisi più complessiva del gennaio nerazzurro: “Per Pastore non c’è mai stata una trattativa. Come avevo già detto non c’erano le condizioni, il giocatore non si discute sul piano tecnico, ma abbiamo sempre detto di poterci muovere solo con la formula del prestito con diritto di riscatto, ipotesi che il Paris Saint-Germain non ha mai preso in considerazione”.



“Se ci siamo rinforzati lo dirà il campo, al momento siamo in linea con i nostri obiettivi. Se il campionato finisse oggi saremmo in Champions. Abbiamo fatto quello che potevamo fare facendo arrivare un talento come Rafinha alle nostre condizioni e un difensore imprortante come Lopez, poi abbiamo favorito l’uscita dei giocatori meno impiegati come Joao Mario e Nagatomo, operazioni che ci hanno fatto alleggerire il monte ingaggi. Brozovic? Nessuna trattativa, solo interesse da parte di un club".



Ausilio taglia corto anche sul futuro di Icardi: “Non siamo preoccupati per il suo infortunio, né per il suo futuro: adesso deve pensare al bene dell’Inter e di se stesso. Quando sarà il momento valuteremo la situazione per il rinnovo, oggi abbiamo altre priorità”.