Cairo non fissa il prezzo di... Insigne

Cairo non fissa il prezzo di... Insigne
©Sportal.it
di Sportal.it

Deciso su Andrea Belotti, che alla fine è rimasto al Torino perché il Milan non gli ha versato quanto richiesto, Urbano Cairo non si sbilancia su Lorenzo Insigne. “Già faccio fatica a valutare i miei giocatori, De Laurentiis sa quanto vale, sicuramente parliamo di un giocatore che mi piace moltissimo e di grandissima qualità", ha raccontato lunedì a Radio Kiss Kiss Napoli.



"Quella contro il Benevento è stata una vittoria sofferta, i campani avrebbero meritato il pareggio ma noi ci abbiamo creduto fino in fondo. Faccio gli auguri al Benevento, merita sicuramente di più", ha aggiunto il massimo dirigente dei granata.



Sabato Gianluca Petrachi, ds del Torino, sul canale tematico del club era tornato a parlare dell'arrivo in granata di Niang: "Con il Milan non è stato facile. Lui ha sempre e solo voluto venire da noi, anche per il rapporto che lo lega a Mihajlovic, e ha anche rifiutato un'offerta della Sampdoria. Cairo mi ha dato subito l'ok per trattare con i rossoneri, ma loro hanno cercato di inserire Belotti con un'offerta non congrua. Sono stato io a voler tenere separati i discorsi".