Champions al Real, Liverpool battuto 3-1

Champions al Real, Liverpool battuto 3-1
di ANSA

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - La Champions League resta a Madrid. La formazione allenata da Zinedine Zidane ha vinto il trofeo per la terza stagione di fila battendo 3-1 il Liverpool nella finale giocata a Kiev. Il francese è il primo tecnico ad aggiudicarsela per tre anni di fila, per il club madrileno si tratta della 13/a Coppa Campioni/Champions. La partita, con i gol - tutti nella ripresa - del vantaggio madridista di Benzema ed il pari di Manè, quindi la doppietta di Gareth Bale entrato dalla panchina, è stata caratterizzata da alcuni episodi decisivi. Prima di tutto l'infortunio di Salah, uscito al 30' del primo tempo per un problema alla spalla sinistra. L'egiziano è uscito in lacrime ed il Liverpool ha faticato a riprendersi. Poi la spettacolare rovesciata di Bale per il 2-1. Ma soprattutto il portiere Loris Karius passerà alla storia per le due papere clamorose. Prima ha rinviato sui piedi di Benzema la palla dell'1-0. Poi ha 'bucato' l'intervento su un tiro centrale di Benzema. Ed anche lui ha finito la partita in lacrime.