Conte: "Il mercato? Non ci dormo la notte"

Conte: 'Il mercato? Non ci dormo la notte'
©Getty Images
di Sportal.it

In attesa di sviluppi sulla trattativa per Dzeko, Antonio Conte ha dovuto incassare un’altra delusione nella seconda, travagliata stagione sulla panchina del Chelsea, ovvero l’eliminazione in semifinale di Coppa di Lega da parte dell’Arsenal.



All’indomani, il tecnico salentino è tornato sul tema del momento, quello del mercato, esprimendo in maniera schietta il proprio stato d’animo in merito alla rosa a disposizione: "Quando l'organico non è sufficientemente vasto devi giocare sempre con gli stessi giocatori. In questa stagione ho fatto molto turnover, anche perché sarebbe folle giocare sempre con gli stessi giocatori in ogni torneo, ma non è facile e la notte non ci dormo". 



Evidente che l’innesto del solo Ross Barkley, acquistato dall'Everton, non basti per legittimare le ambizioni nelle tre competizioni, Premier, Champions (dove l’avversario agli ottavi si chiamerà Barcellona…) e FA Cup: "Dall'estate è il club che decide per ogni singolo giocatore – ha aggiunto Conte - Si sono verificate varie situazioni, a volte il mio parere incide altre volte no. Comunque il mio primo compito rimane quello di migliorare i giocatori a mia disposizione".