Gabigol: "Inter? Ho commesso un solo errore..."

Gabigol: 'Inter? Ho commesso un solo errore...'
©Getty Images
di Sportal.it

Santos nuova-vecchia fermata per Gabriel Barbosa, per tutti Gabigol, che un anno e mezzo dopo il trionfale approdo all’Inter, seguito dalla deludente permanenza in nerazzurro e dall’altrettanto fallimentare prestito al Benfica, è tornato nella propria squadra di origine per provare a ritrovarsi.



Ad accoglierlo, la maglia numero 10 del 'Peixe', quella che fu di Pelè, e tanto entusiasmo, prontamente ricambiato: “Sono felice di tornare e indossare questa maglia, il mio amore per il Santos è eterno. Sono un tifoso di questa squadra da quando ero piccolo, così come la mia famiglia. Sapevano tutti quanto volevo tornare qua, è stato tutto veloce: torno diverso, più maturo e con più esperienza. Ora continuo la mia crescita qui, facendo gol e aiutando la squadra. Se farò bene posso anche tornare in nazionale, sogno il Mondiale”.



Non manca una riflessione sulla stagione all’Inter. E una sul futuro..,: “Ho sbagliato quando dalla panchina ho lasciato la squadra. Ho chiesto scusa il giorno dopo, la più grande virtù di una persona è saper imparare dai propri errori. Futuro? Se dipendesse da me, resterei al Santos a vita".