Icardi cala il poker e arriva la proposta del maxi rinnovo con l'Inter

L'attaccante argentino grande protagonista contro la Sampdoria ora la società nerazzurra è pronta ad offrirgli un contratto da 8 milioni di euro

Icardi cala il poker e arriva la proposta del maxi rinnovo con l'Inter
TiscaliNews

Prima il poker alla Sampdoria, ora il rinnovo del contratto. Mauro Icardi trascina l'Inter grazie a 4 reti segnando su rigore e di tacco, andado in gol da opportunista puro e segnando anche in acrobazia. Una prova perfetta che ha permesso all'argentino di arrivare a 103 marcature in Serie A. Chiuso il capitolo Samp, Icardi diventa tema di rinnvo contrattuale. Sventato l'assalto del Real Madrid nel mercato di gennaio, ora la società nerazzurra cerca di blindare il capitano. La clausola da 110 milioni di euro è valida solo per l'estero e soltanto dall'1 al 15 luglio.

Contratto da 8 milioni di euro a stagione

Ma Suning stringe i tempi per togliere l'attaccante dal mercato. Dopo Pasqua, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, inizieranno le trattative tra Wanda Nara e Icardi e la società. Sul tavolo ci sarà una proposta di rinnovo fino al 2023 e un contratto da 8 milioni di euro a stagione. Mauro Icardi attualmente guadagna 4,7 milioni a stagione. Questo porterebbe anche una leggera modifica della clausola contrattuale.