Inter-Icardi, si studia il rinnovo a cifre choc

Inter-Icardi, si studia il rinnovo a cifre choc
©Getty Images
di Sportal.it

L'Inter prova a blindare Mauro Icardi.



L'argentino insegue il centesimo gol in serie A (e novantesimo in nerazzurro) che potrebbe arrivare domenica a Ferrara contro la Spal, ma intanto la dirigenza del Biscione sta valutando di prolungargli il contratto soprattutto con lo scopo di respingere eventuali assalti dall'estero.



Il capitano della Beneamata ha infatti al momento una clausola rescissoria da 110 milioni di euro valida solo per club non italiani. Una clausola che comunque potrebbe ingolosire ben più di una big europea, con il Real Madrid in testa.



Ecco perché si sta pensando di portare la clausola a 200 milioni, con tanto di importante ritocco contrattuale per il giocatore: si passerebbe dagli attuali 4,5 milioni a ben 7 milioni a stagione, con scadenza che passerebbe dal 2021 al 2022 o 2023.



Un bell'esborso, certo, ma che eviterebbe alla società meneghina possibili, brutte sorprese.