Juve: ecco Perin, Morata ed Emre Can. Addio a Mandzukic e Alex Sandro

Marotta attende la conferma di Allegri poi partirà ufficialmente il mercato. Il Guerriero e altri quattro pronti a lasciare i campioni d'Italia

Juve: ecco Perin, Morata ed Emre Can. Addio a Mandzukic e Alex Sandro
di Redazione Tiscali Sport

Scudetto e della Coppa Italia 2018 sono già finite in bacheca e ora la Juve programma la prossima stagione. Il primo obiettivo è trattenere Massimiliano Allegri, l'allenatore più vincente della storia della Vecchia Signora. L'allenatore toscano ha ancora due anni di contratto con i bianconeri, ma è tentato dall'esperienza in Premier League. Marotta però è fiducioso sulla conferma in panchina: "Avremo un confronto con lui nei prossimo giorni, dipende anche dal suo sentimento e dalle sue valutazioni. Da parte nostra c'è grande ottimismo".

Audero al Genoa per arrivare a Perin

Chiuso rapidamente il "capitolo allenatore", la società si muoverà rapidamente sul mercato per creare un "un mix tra giovani e meno giovani" (parola di Marotta). Dato che è quasi certo l'addio di capitan Buffon, verrà promosso titolare Wojciech Szczesny. Ma c'è la necessità di schierare al fianco del polacco un portiere affidabile. Nel mirino di Marotta è finito Mattia Perin, ma il Genoa è disposto a cederlo solo per 20 milioni. "Preziosi è un presidente abile e scaltro. Ha creato una competizione tra noi ed altre squadre, come il Napoli", ha detto il direttore generale bianconero. La chiave per sbloccare la trattativa potrebbe essere la cessione ai rossoblù di Emil Audero, ora in prestito al Venezia, più il conguaglio in denaro.

La nostalgia di Morata, Emre Can saluta il Liverpool

Per l'attacco si pensa al ritorno di Alvaro Morata. Lo spagnolo non ha brillato al Chelsea e sarebbe disposto a vestire nuovamente la maglia bianconera dopo l'esperienza nel biennio 2014-16. Un altro rinforzo in arrivo dovrebbe essere Emre Can. Il centrocampista tedesco lascerà il Liverpool a giugno alla scadenza del contratto e poi dirà sì alla Juve. Dovrebbero essere già superati i dubbi sulle sue condizioni fisiche che hanno portato all'esclusione dai Mondiali in Russia. "Faremo di tutto per prendere Emre Can", la promessa di Marotta ai tifosi. Torneranno alla base, dopo i prestiti all'Atalanta, Mattia Caldara e Leonardo Spinazzola così come Marko Pjaca (prestato allo Schalke 04).

Addio a Mandzukic e Alex Sandro

Confermatissimo l'HD bianconero (Higuain e Dybala), ci saranno alcune cessioni. Valigia pronta per l'attaccante croato Mario Mandzukic. "E' un grande giocatore,  ma bisogna capire anche cosa c'è nella sua testa per capire se ci sono stimoli per continuare questa esperienza", il commento di Marotta  sul possibile addio del "Guerriero". Altra partenza importante potrebbe essere quella di Alex Sandro. Il brasiliano non è stato convocato per i Mondiali, ma ha molti estimatori in Premier League. Potrebbe rientrare nella trattativa con il Chelsea per Morata. Via anche Lichtsteiner, Asamoah e Howedes.