L'Inter insiste per Pastore

L'Inter insiste per Pastore
©Getty Images
di Sportal.it

In ogni sessione di mercato l'accostamento è d'obbligo: Javier Pastore all'Inter. Spesso negli ultimi anni i nerazzurri hanno inseguito il fantasista del Paris Saint-Germain senza mai però riuscire a convolare a nozze con l'argentino. Ma adesso le cose potrebbero cambiare.



Con l'arrivo di Kylian Mbappè e Neymar lì davanti, lo spazio per El Flaco è diminuito in maniera drastica. Il classe '89 per ora ha giocato solo di scampoli di partita ma, per non perdere il treno Mondiale 2018 in Russia con la sua Argentina, ha bisogno di una squadra dove sia in campo con regolarità. Altro motivo per cui la trattativa potrebbe finalmente decollare è la presenza nel gruppo Suning di Walter Sabatini, il dirigente che lo portò in Italia al Palermo nel 2009 dall'Huracàn.



Pastore sarebbe l'uomo giusto per Luciano Spalletti, il trequartista adatto per giocare dietro Mauro Icardi.