Mercato chiuso, ma non per il Torino: Ljajic può ancora partire

Mercato chiuso, ma non per il Torino: Ljajic può ancora partire
©Getty Images
di Sportal.it

Il calciomercato è ufficialmente chiuso in Italia, ma non è così in tutto il mondo. In Russia, ad esempio, la finestra rimane aperta fino al 24 febbraio. E in casa Torino questo significa che potrebbe ancora partire Adem Ljajic.



L'attaccante serbo continua ad essere un obiettivo dello Spartak Mosca di Massimo Carrera, disposto a fare carte false pur di assicurarsi il giocatore, che a sua volta ha capito che con Walter Mazzarri allenatore rischia di chiudere la stagione da rimpiazzo. E, nell'anno dei Mondiali, trascorrere la primavera in panchina potrebbe risultargli fatale.



Ecco perché una sua cessione è ancora assolutamente possibile. Il Torino si è però privato a gennaio anche di Umar Sadiq e Lucas Boye, perdendo altre due pedine in attacco. La partenza di Ljajic potrebbe quindi provocare un'ulteriore levata di scudi da parte dei tifosi nei confronti del contestatissimo presidente Urbano Cairo.