Mondiali, notte di festa in Croazia

Mondiali, notte di festa in Croazia
di ANSA

(ANSA) - ZAGABRIA, 12 LUG - E' stata una notte memorabile, come poche nella storia di un Paese: la Croazia ha festeggiato la vittoria 2-1 contro l'Inghilterra e l'accesso alla finale mondiale in uno stato di massima gioia ed euforia, con feste, balli e canti in tutte le piazze del Paese fino a notte fonda. Un obiettivo -ha sottolineato il capitano della nazionale a scacchi Luka Modric- che rappresenta "il più grande successo nella storia dello sport croato". "Ma noi non ci fermeremo qui, la nostra forza è l'unità" ha aggiunto il giocatore del Real Madrid. La stampa riporta l'atmosfera che nella notte ha pervaso la Croazia: urla, abbracci, canti patriottici, persone in euforia, fumogeni, bagni nelle fontane, campane delle chiese che hanno suonato a festa. Sulla piazza principale di Zagabria erano in 50 mila a celebrare. Anche la presidente, Kolinda Grabar Kitarovic, a Bruxelles per il summit della Nato, ha messo sui social la sua foto con una bandiera biancorossa e un enorme "Bravi, ragazzi! Bravi, tifosi" a corredo.