Montella: "Farei volentieri il vice di Ancelotti"

Montella: 'Farei volentieri il vice di Ancelotti'
©Getty Images
di Sportal.it

Vincenzo Montella non si sottrae alle accuse e alle critiche per l'inizio del campionato del Milan, che dopo aver speso quasi 200 milioni, sta trovando più difficoltà del previsto.



L'allenatore rossonero è tornato a parlare in occasione della cerimonia di consegna del premio Liedholm, avvenuta a Cuccaro Monferrato, paese in provincia di Alessandria e ovviamente si è parlato anche di Milan: "Le critiche sono giuste? Certo, siamo il Milan e dobbiamo lottare per obiettivi prestigiosi. Io sono sereno e nel giudicare la squadra ci vuole equilibro. Contro la Roma non meritavamo di perdere".



Quando gli hanno riportato le parole di Ancelotti e la sua decisione di non allenare in questa stagione, Montella ha risposto con una battuta: "Ancelotti? Gli farei volentieri da vice, è uno dei migliori al mondo. Battute a parte, io sono tranquillo  e so che le voci fanno parte di questo mestiere".