Nicola non esclude l'espatrio

Nicola non esclude l'espatrio
©Getty Images
di Sportal.it

L'ex tecnico del Crotone Davide Nicola, protagonista della salvezza dei 'pitagorici' nello scorso campionato di serie A, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva.



"Si viaggia, si studia e si cerca di perfezionare la propria metodologia confrontandola con le altre - ha detto -. Il futuro? Mi vedo in una squadra in cui fare un ulteriore salto di qualità, per far vedere le mie idee in contesti diversi e con giocatori diversi. E' un percorso che ognuno fa con se stesso per dimostrare il proprio valore e la propria passione. L'estero? Sto studiando l'inglese, ormai bisogna farci trovare preparati. La corsa scudetto? Il campionato condotto fin qui da Napoli e Juventus è qualcosa di strabiliante, che non ha paragoni con i campionati esteri. I bianconeri hanno un organico forse più ampio, ma è stato impiegato di più. Sarri ha un gioco straordinario che si fonda su due anni di perfezionismo con gli stessi interpreti. Starà a lui valutare se dare la priorità al campionato, anche la Juventus ha qualche defezione ma è più abituata a cambiare strategie".