Sarri al Chelsea: contratto triennale da 18 milioni di euro e una strana richiesta

Accordo raggiunto con il tecnico e "Gentlemen’s agreement" da 5 milioni con il Napoli. Sarri contro la scaramanzia: abiterà nel centro sportivo di Cobham

TiscaliNews

Mancano pochi dettagli e poi Maurizio Sarri sarà ufficialmente il nuovo tecnico del Chelsea. Il cambio in panchina, da Antonio Conte all'ex Napoli, è una operazione da 37 milioni di euro. Contratto triennale per Sarri che dovrebbe guadagnare circa 18 milioni di euro, sei netti a stagione.

"Gentlemen’s agreement" con il Napoli

Secondo la stampa britannica quindi l'annuncio del Chelsea sarebbe ormai imminente. Sarebbe stato superato l'ultimo ostacolo ovvero il raggiungimento dell'accordo con il Napoli. Dopo tante polemiche De Laurentiis avrebbe accettato di liberare l'ex tecnico dietro il pagamento di poco più di cinque milioni di euro. Il Napoli doveva pagare circa tre milioni a Sarri fino al 2020 ma con il "gentlemen’s agreement" incasserà 5 milioni di euro.

Sarri abiterà nel centro sportivo di Cobham 

Ci sono anche alcune indiscrezioni sul futuro londinese di Sarri. Secondo il Daily Mail, il tecnico toscano avrebbe chiesto di poter risiedere dentro il centro sportivo del Chelsea, a Cobham, 20 chilometri a sud di Londra. E' una struttura d'allenamento, dove tra campi, palestre e uffici c'è anche un'unità abitativa con giardino indipendente. In passato già André Villas-Boas vi aveva soggiornato. Ma la scelta non aveva portato fortuna al tecnico portoghese che fu esonerato pochi mesi dopo l'arrivo a Cobham.