Strakosha smentisce le voci di mercato

Strakosha smentisce le voci di mercato
©Getty Images
di Sportal.it

Una gara indimenticabile. 



E' così che Thomas Strakosha, portiere della Lazio, ricorderà la vittoria contro la Juve: "Non posso spiegare le emozioni vissute dopo la partita. Parare il rigore negli ultimi secondi è stata una cosa fantastica, forse la più grande della mia vita, ancor di più perché abbiamo vinto in rimonta. I primi complimenti? Sono arrivati dalla mia famiglia".



Un aiuto arrivato dal papà: "Se mio padre mi aveva consigliato di aspettare il rigore? Me lo ha sempre detto. Una volta che l'ho ascoltato, ho fatto bene perché non ho dato punti di riferimento a Dybala regalando la vittoria alla squadra". 



Infine, il portiere ha smentito le voci di mercato: "Io come possibile successore di Buffon alla Juventus? Non ne so nulla di un eventuale interesse del club bianconero. Sono molto felice alla Lazio. Ho la fiducia del mister e di tutto il club. Voglio restare qui a lungo".