Allegri: "È stata una Juve intelligente"

Allegri: 'È stata una Juve intelligente'
©Getty Images
di Sportal.it

Pazienza e Pipita. La Juventus archivia la pratica Olympiacos dopo oltre un’ora di sofferenza agganciando a tre punti lo Sporting Lisbona in attesa del prossimo, decisivo doppio confronto.



Nonostante le tante assenze, compresa quella di Pjanic infortunatosi all’ultimo, i bianconeri centrano il primo successo stagionale in Champions anche grazie ai cambi di Allegri e all’ingresso di Higuain:

“Questa sera abbiamo fatto una partita intelligente – ha detto il tecnico bianconero a Premium Sport -Loro hanno fatto una buona partita difensiva dopo il cambio dell’allenatore, noi avremmo dovuto muoverci di più in avanti e avere più velocità tra le linee. Poi però quando sono calati abbiamo preso il sopravvento. Vittoria importante”.



L’astinenza da gol di Higuain è finita, ma Allegri non si mostra certo sorpreso: “Higuain non è mai stato un caso, né mai lo sarà. Sta entrando in condizione e si vede”.



Non ancora al top invece Douglas Costa: “Costa si sta inserendo prima a sinistra, poi a destra. Gli serve tempo in una realtà tattica molto differente”.