Due autogol e il poker è del Barcellona, alla Roma ora serve un miracolo

La Roma sconfitta al Camp Nou, due autogol danno la misura della sconfitta e della sfortuna. Il ritorno il 10 aprile. Liverpool-Manchester 3-0

Redazione Tiscali

Il Barcellona ha battuto la Roma per 4-1 nella partita di andata dei quarti di finale della Champions League. Queste le reti: nel pt 38' autorete De Rossi; nel st 11' autorete Manolas, 14' Piqué, 35' Dzeko, 43' Luis Suarez. In apertura di match l'arbitro Makkelie ha negato agli ospiti un rigore nonostante il fallo di Semedo su Dzeko fosse sembrato chiaro. La squadra di Di Francesco è stata forse punita oltre i propri demeriti, e ha pagato cari alcuni errori, come quello di Gonalons che è costato il gol del 4-1. Ritorno martedì 10 aprile all'Olimpico.

Gli uomini di Di Francesco reggono, ma vanno sotto con un autogol di De Rossi, nell’estremo tentativo di anticipare Messi. E pure il raddoppio, nella ripresa, è un’autorete, questa volta di Manolas, ancora più rocambolesca con il pallone che prima sbatte sul palo e poi sul ginocchio del greco. Piqué sigla il gol del 3-0 poco dopo, ma Dzeko, dopo essersi liberato di Jordi Alba, gonfia la rete.

Nel ritorno dei quarti di finale di Champions League, martedì 10 aprile all'Olimpico, sarà impossibile o quasi ribaltare il verdetto qualificazione, che sembra già scritto. Certo la vittoria catalana è meritata, ma che sfortuna per la Roma.

Liverpool Manchester 3-0

Il Liverpool a battuto 3-0 il Manchester City nell'andata dei quarti di finale di Champions league. Apre le marcature Salah al 12' del primo tempo. Al 21' raddoppio di Oxlade-Chamberlain e al 31' il 3-0 firmato da Manè. Il ritorno è in programma martedì prossimo.