Bernardeschi non si abbatte: "A Londra per vincere"

Bernardeschi non si abbatte: 'A Londra per vincere'
©Getty Images
di Sportal.it

Federico Bernardeschi non si abbatte dopo il 2-2 interno della sua Juventus con il Tottenham e resta ottimista in vista del ritorno: "Andremo a Londra consapevoli di poter vincere".



Il numero 33 bianconero, ai microfoni di 'Premium Champions', non nasconde in ogni caso il disappunto per la partita di Torino, con il 2-0 lampo non sfruttato dai ragazzi di Massimiliano Allegri. "Non è vero che abbiamo segnato troppo presto - la sua opinione -. Anzi, abbiamo fatto una grande partita contro un avversario di livello. Dopo 10 minuti eravamo sopra di due gol e a quel punto era normale andare un po' in sofferenza. Non potevamo reggere a lungo quei ritmi. Però peccato per il pareggio, meritavamo di più".