Semifinali Champions League: la Juve pesca il Monaco, derby di Madrid. Ma scoppia la polemica per il sorteggio "truccato"

Il vicepresidente Nedved: "Avversario pericoloso perché non ha niente da perdere, ma i ragazzi sono molto concentrati"

Redazione Tiscali

La Juventus affronterà il Monaco nella semifinale di Champions League. Lo ha stabilito il sorteggio Uefa a Nyon. L'andata si giocherà nel Principato del Monaco il 3 maggio, il ritorno a Torino il 9. L'altra semifinale si giocherà tra Real e Atletico Madrid il 2 e il 10 di maggio. Evitato il Real Madrid i bianconeri dovranno superare la "sorpresa" del torneo per proseguire la strada de verso Cardiff, dove il 3 giugno si disputerà la finale della più prestigiosa (e redditizia) competizione continentale. Sorteggiate anche le semifinali di Europa League: Ajax-Lione e Celta Vigo-Manchester
United.

Sorteggio con polemica

Ma il sorteggio ha scatenato le polemiche degli spagnoli che accusano l’ex juventino Ian Rush di non aver mescolato le palline prima di estrarre la seconda, quella che conteneva il nome dell’Atletico Madrid da accoppiare ai cugini del Real. Il quotidiano “As” titola “Palline calde?” e spiega così la sua accusa: “Nella prima pescata Rush muove e mescola le palline regolarmente. Poi, quando deve scegliere la seconda, tiene in mano direttamente una pallina muovendo appena le altre”.

Nedved: "Avversario pericoloso, ma Juve concentrata"

Il Monaco "è una squadra molto giovane, corre e non ha niente da perdere, quindi è un avversario pericoloso. Ma i ragazzi della Juve sono molto concentrati, il loro focus è arrivare il più lontano possibile. Lo hanno dimostrato anche non facendo grandissima festa dopo il passaggi del turno con il Barcellona". Così Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus.

Nel 1998 la Juve eliminò il Monaco, ma perse la finale con il Real

La scaramanzia è contro la Juventus. Monaco e Juventus si sono già incontrati in semifinale di EFA Champions League, i bianconeri vincenti per 6-4 in totale nel 1997/98 - prima di perdere contro il Real Madrid nella finale. La Juve vinse 4-1 all'andata, passando nonostante la sconfitta per 3-2 al ritorno.