Champions League, la Roma soffre ma vince in Azerbaigian

I giallorossi piegano 2 a 1 il Qarabag e salgono a 4 punti in classifica

Redazione Tiscali

Eusebio Di Francesco aveva ragione quando avvertiva che la partita contro il Qarabag non sarebbe stata una passeggiata. E così è stato. I giallorossi vincono a fatica a Baku per 2 a 1 e salgono a 4 punti nella classifica del girone C che vede impegnate anche Chelsea a Atletico Madrid. Eppure il match era iniziato bene grazie a due reti nei primi quindici minuti. Il primo gol lo segna Manolas al settimo minuto su assist di Pellegrini. Al 15esimo raddoppia il solito Dzeko su imbeccata di El Shaarawy.

Secondo tempo di sofferenza 

Tutto facile? Niente affatto. Il Qarabag non ci sta, guadagna campo e accorcia al 28esimo con Predro Henrique. Il primo tempo si chiude con una discreta prova dei giallorossi che tengono a bada gli avversari. Ma le sofferenze arrivano nella ripresa. Gli uomini di Di Francesco fanno fatica a contenere la pressione del Qarabag e rischiano di capitolare nel finale con Ndlovu. Finisce 2 a 1. Vittoria importante che rilancia in classifica la Roma dopo il pareggio dell’Olimpico contro l’Atletico. Per la qualificazione agli ottavi servirà però una squadra diversa.