Napoli si illude, ma il City è spietato: i gol della sfida del San Paolo

La squadra di Sarri va in vantaggio ma poi viene sconfitta per 4-2 e dice probabilmente addio alla qualificazione agli ottavi di finale

Redazione Tiscali

Il Napoli perde in casa per 4-2 la sfida di Champions League contro il Manchester City. La squadra di Sarri dice probabilmente addio alla qualificazione agli ottavi di finale, ora molto difficile. Gli azzurri vanno in vantaggio con Insigne, subiscono la rimonta della squadra di Guardiola, riescono a pareggiare con Jorginho su rigore ma subiscono altre due reti che chiudono la partita. Decisiva per l'andamento della gara l'uscita di Ghoulam dopo mezz'ora per infortunio.