Champions: il Real frena, il Liverpool esagera e Carrera sogna

Champions: il Real frena, il Liverpool esagera e Carrera sogna
©Getty Images
di Sportal.it



La sconfitta del Napoli apre male la due giorni di Champions per le squadre italiane, ma se la squadra di Sarri cade in piedi a Manchester nonostante un primo tempo da dimenticare, sono altre le grandi a piangere dopo la terza giornata della fase a gironi.



Tra queste non c’è il Liverpool di Klopp che dilaga a Maribor: 7-0 con doppietta di Salah e primo posto nel gruppo E grazie al clamoroso tracollo del Siviglia in casa dello Spartak Mosca di Carrera, che ora può sognare la qualificazione.



Nel Gruppo F, quello del Napoli, lo Shakhtar ringrazia il City e scappa grazie alla vittoria di Rotterdam in casa contro il Feyenoord, mentre nel Gruppo G prosegue la crisi del Monaco: la semifinalista della scorsa edizione ha un piede e mezzo fuori dopo la sconfitta interna contro il Besiktas, che resta a punteggio pieno e fa il vuoto grazie al ko del Porto a Lipsia.



Nel Gruppo G, infine, il Real si fa fermare in casa dal Tottenham: Ronaldo su rigore salva Zidane, la qualificazione è quasi certa grazie alla crisi del Borussia, ma il primo posto è da conquistare.



Maribor-Liverpool 0-7

4’ Firmino (L); 13’ Coutinho (L); 19’, 40’ Salah (L); 54’ Firmino (L); 86’ Oxlade-Chamberlain (L); 90’ Alexander-Arnold (L) 

Spartak Mosca-Siviglia 5-1

18’ Promes (Spa); 30’ Kjaer (Siv); 58’ Melgarejo (Spa); 67’ Glushakov (Spa); 75’ Luiz Adriano (Spa); 90’ Promes (Spa) 



Manchester City-Napoli 2-1

9’ Sterling (M); 13’ Gabriel Jesus (M); 73’ rig. Diawara (N)

Feyenoord-Shakhtar Donetsk 1-2

8’ Berghuis (F); 25’, 54’ Bernard (S) 



Monaco-Besiktas 1-2

30’ Falcao (M); 33’, 54’ Tosun (B)

Lipsia-Porto 3-2

8’ Orban (L); 18’ Aboubakar (P); 38’ Forsberg (L); 40’ Augustin (L); 44’ Marcano (P) 



Apoel-Borussia Dortmund 1-1

62’ Poté (A); 67’ Papastahopoulos (B)

Real Madrid-Tottenham 1-1

28’ aut. Varane: 43’ rig. Ronaldo (R)



 

Gruppo E: Liverpool, Spartak Mosca 5; Siviglia 4; Maribor 1

Gruppo F: Manchester City 9; Shakhtar Donetsk 6; Napoli 3; Feyenoord 0

Gruppo G: Besiktas 9; Lipsia 4; Porto 3; Monaco 1

Gruppo H: Real Madrid, Tottenham 7; Borussia Dortmund, Apoel 1