De Laurentiis provoca la Juventus

De Laurentiis provoca la Juventus
©Getty Images
di Sportal.it

Aurelio De Laurentiis, ospite di un forum organizzato dal quotidiano Il Mattino, si è lasciato andare, parlando anche della Juventus.



"Se non avessimo avuto quei gironi, magari saremmo arrivati noi in finale di Champions. E magari non avremmo perso 4-1...", le parole che stanno già facendo il giro del web.



Capitolo Napoli: "Sto cercando da mesi un'alternativa a Reina. Ci sto lavorando da due mesi ma non riesco a trovarla. Oggi se dipendesse solo da me sceglierei un portiere su cui puntare e terrei anche Reina, esperto, carismatico e stakanovista. Sarei felice se restasse a vita e mi piacerebbe che si interessasse di giovanili, che sperimentasse le sue capacità di allenatore. Caro Reina, dici sempre che ami Napoli. Allora lavora con me per fare grande il Napoli e trovare con me un altro portiere, uno che non se la fa sotto in Champions sui campi delle grandi".



Chiosa su Sarri: "Deve capire che ognuno deve fare il suo mestiere. Se investo milioni ti devo dire: perché non lo fai giocare? È il gioco delle parti. Per me è il numero uno in Europa. Ma se l'anno scorso ho venduto per 90 milioni e investito per 170 voglio pure vedere che cosa ho comprato".