Juve rimontata, Allegri sfoga la sua rabbia

Juve rimontata, Allegri sfoga la sua rabbia
©screenshot tratto da Mediaset Premium
di Sportal.it

Massimiliano Allegri in sala stampa si sfoga in sala stampa dopo l'andata dell'ottavo di finale di Champions League contro il Tottenham, finito 2-2: "La Champions è un sogno e un obiettivo, ma vincere la Champions non è facile, avete perso di vista la realtà delle cose, non si può arrivare in finale ogni anno. La Juve gioca per vincere la Champions ma non è favorita per vincere la Champions. I ragazzi devono essere orgogliosi per quello che stanno facendo, abbiamo le nostre opportunità anche a Londra. Ma da qui a pensare che la Juventus giochi un ottavo di finale e vinca 3-0, ce ne passa! E a me questa cosa fa girare molto le scatole! Non si ha l'idea della dimensione delle altre squadre. L'obiettivo numero uno è il settimo campionato, non è facile perché c'è il Napoli. Che un 2-2 deprima l'ambiente questo non l'accetto".



Allegri poi su Twitter ha rafforzato il suo concetto: "Ogni tanto ci si dimentica che ci sono gli avversari, e che sono forti, soprattutto in #Champions. Io sono orgoglioso di quello che i ragazzi hanno fatto, fanno e faranno in questa stagione: solo con entusiasmo e positività vinceremo, a partire da domenica!".