Coppa Italia: colpaccio Cagliari. Fuori il Sassuolo

Coppa Italia: colpaccio Cagliari. Fuori il Sassuolo
di Sportal.it


Mai dire Coppa Italia per le squadre di Serie A. Dopo l’eliminazione del Palermo, e le sofferte vittorie di Verona e Milan, l’ultima partita del 4° turno è fatale a un’altra formazione del massimo campionato, il Sassuolo. In un Mapei Stadium semi-deserto, la squadra di Di Francesco ha infatti ceduto al Cagliari, capolista del campionato di Serie B.

 

Entrambe le squadre sono scese in campo con formazioni ampiamente rimaneggiate (appena 3 i titolari nel Sassuolo, Acerbi, Duncan e Berardi, ancora squalificato per 2 turni in campionato), ma a fare difetto ai neroverdi è stata la concentrazione. Gioco poco fluido da parte degli emiliani, in difficoltà fin dai primi minuti, e di fatto mai in partita.

 

Graziati in avvio da un mancato aggancio di Sau su assist di Farias, i giocatori di Di Francesco hanno subito il gol-partita al 33’, a firma proprio di Sau, liberato questa volta da Cerri.

 

Reazione inesistente del Sassuolo, nonostante le sostituzioni, così al Cagliari è bastato difendersi con ordine per non rischiare nulla almeno fino ai 15’ finali, quando il Sassuolo ha prodotto un assedio generoso, ma confuso e improduttivo. Agli ottavi, il Cagliari farà visita all'Inter.