Higuain porta la Juve in finale

Higuain porta la Juve in finale
©Getty Images
di Sportal.it

NAPOLI-JUVENTUS 3-2



E' la Juventus la seconda finalista di Coppa Italia: al San Paolo, una doppietta del grande ex Higuain basta ai bianconeri, sconfitti 3-2 dal Napoli ma comunque qualificati in virtù della vittoria per 3-1 dell'andata.



A tre giorni dalla gara di campionato, i due allenatori cambiano: Sarri sceglie Milik come prima punta al posto di Mertens mentre Allegri, privo dell'accacciato Mandzukic, si copre inserendo a centrocampo Sturaro e Rincon. La prima occasione è per i padroni di casa, pericolosi con Callejon, ma poi i bianconeri entrano in controllo e si portano in vantaggio col fischiatissimo ex Higuain, che festeggia indicando la tribuna principale dove è solitamente seduto De Laurentiis, cosa che aveva fatto anche durante il riscaldamento.



Nella ripresa succede di tutto: Hamsik pareggia subito i conti ma ancora Higuain segna il 2-1 che sembra chiudere i conti. Neto però sbaglia un facile controllo di piede e regala il nuovo pareggio a Mertens. Cinque minuti più tardi Insigne di destro cala anche il tris che riaccende il finale. Il Napoli avrebbe bisogno di altri due gol ma neanche l'ingresso di Pavoletti permette agli azzurri di completare la rimonta. La Juventus perde 3-2 ma vola in finale, dove affronterà la Lazio, il 2 giugno all'Olimpico di Roma.