Mancini: "Ci va tutto storto"

Mancini: 'Ci va tutto storto'
di Sportal.it


Il gol di Lasagna al 92esimo minuto della sfida di San Siro tra Inter e Carpi ha rovinato il weekend di Roberto Mancini e di tutti i tifosi interisti. Per provare a rialzare la testa i nerazzurri dovranno ora battere la Juventus in Coppa Italia ed il Milan in campionato in sette giorni cruciali per il futuro della 'Beneamata'. 

 

"Ci sono periodi purtroppo in cui le cose non vanno e non perché i ragazzi stiano giocando male. Nonostante tutto la squadra corre molto di più dell'inizio, alcune squadre hanno pagato prima e noi stiamo pagando un po' adesso", le parole del tecnico jesino ai microfoni di 'Inter Channel'.

 

"Contro la Juve è una semifinale ed è normale incontrare una squadra forte. Si tratta di una partita che si gioca su 180 minuti, dovremo essere bravi a fare un buon risultato nella gara d'andata e poi giocarcela al ritorno", ha poi aggiunto Mancini. 

 

Rispetto alla squadra scesa in campo in campionato, ci sarà ampio turnover: "Qualcosa cambieremo perché giochiamo ogni tre giorni. La Juventus ha recuperato tantissimi punti quindi sicuramente è in grande forma. Ci sarà da sudare, da lottare. Sul modulo vedremo domani".