Marchisio livido: "Era da espulsione"

Marchisio livido: 'Era da espulsione'
di Sportal.it


Claudio Marchisio è rabbioso al termine del primo tempo della partita di Coppa Italia tra Juventus e Inter, condizionata da due episodi arbitrali: il mani in area di Medel, non giudicato da rigore, e il successivo penalty concesso ai bianconeri per fallo di Murillo su Cuadrado.

 

Il centrocampista della Juventus punta il dito contro l'arbitro Tagliavento per la mancata espulsione del difensore nerazzurro: "Era rigore e non solo, Murillo era da espulsione. Ma i regolamenti cambiano, ogni volta ci sono novità...", spiega alla Rai.

 

"Il vantaggio è molto importante. Sappiamo che è una partita difficile, perché è l'Inter ed è una semifinale", conclude.