Mihajlovic: "E' la testa, ci siamo suicidati"

Mihajlovic: 'E' la testa, ci siamo suicidati'
©Getty Images
di Sportal.it

Il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic commenta così la sconfitta contro il Milan e l'eliminazione dalla Coppa Italia. 



"Possiamo solo recitare il mea culpa, ci siamo suicidati. Nel primo tempo abbiamo dominato e dovevamo chiuderla, nel secondo tempo ci è venuto il braccino corto e abbiamo preso due gol in tre minuti. Non siamo stati inferiori, dispiace e dobbiamo fare i complimenti a loro. Abbiamo rovinato in tre minuti tutto quello che avevamo fatto. Poi abbiamo ricominciato a giocare, Donnarumma ha salvato il risultato, è brutto perdere così, speriamo ci serva da lezione per lunedì".



Cosa manca al Torino per fare il salto di qualità: "Se guardiamo la partita di oggi, ci manca la personalità, il saper gestire le gare. E' un problema di testa, non fisico, era inutile abbassarsi. E' difficile da cambiare, si può cambiare solo con i giocatori di personalità".



Iturbe: "Ha fatto una buona gara, ma non è ancora entrato nei nostri schemi, dobbiamo dargli tempo. Deve ritrovare la spensieratezza e la voglia di rischiare".