A Pioli non basta la Coppa Italia

A Pioli non basta la Coppa Italia
di Sportal.it


Tira un po’ il fiato, Stefano Pioli, dopo la vittoria per 2-1 con l’Udinese che è valsa il passaggio del turno in Coppa Italia (i biancocelestri affronteranno la Juventus ai quarti).



Il tecnico della Lazio però non si accontenta e vuole che i suoi reagiscano anche al momento no in campionato: "Una sola partita non può determinare una svolta o una crescita importante. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, anche se abbiamo sprecato troppo. Ora c'è il campionato e dobbiamo farci trovare pronti. Io conosco la mia squadra, non sono uno che vende fumo. I miei giocatori lavorano benissimo, siamo soddisfatti di essere arrivati ai quarti di Coppa Italia e ed esserci qualificati in Europa League. Ora dobbiamo migliorare il trend in campionato”.



Il 50enne parmigiano è convinto che il suo organico abbia tutte le carte in regola per risollevarsi anche in serie A: "Credo che la squadra debba essere consapevole delle proprie qualità, solo i risultati possono aiutarci a tornare a giocare come sappiamo. La squadra nelle ultime partite ha continuato a giocare e a proporre. Sappiamo che possiamo far meglio. Ora non importa essere belli e concreti ma ottenere i risultati positivi".