Sarri: "Chi non gioca non è un c…one"

Sarri: 'Chi non gioca non è un c…one'
di Sportal.it


Raggiante per la vittoria contro il Verona che è valsa l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia (dove affronterà l’Inter), Maurizio Sarri ha risposto in modo netto a chi gli chiedeva se avesse chiesto un intervento della società sul mercato per far sì che il Napoli competa in tutte e tre le competizioni.



"Io non devo concordare nulla, faccio un altro mestiere - ha dichiarato il tecnico partenopeo -. La società farà quello che si può fare, se non ci saranno soluzioni faremo crescere giocatori come Strinic e Maggio che si stanno adattando, Chalobah sta migliorando nell'ordine tattico e quindi io faccio il mio lavoro facendo crescere, non bussare in sede ogni giorno, poi se la società ha ambizioni superiori si muoverà".



E oltre ai sopracitati, Sarri può contare anche su Dries Mertens. Le sue prestazioni stanno mettendo il mister in imbarazzo? ”Ma quale imbarazzo, è rientrato giocando quattro partite su quattro, due da titolare, quindi s'è ritrovato nelle rotazioni delle gare di coppa, poi nelle prossime potrà accadere il contrario. Non conta solo il campionato, stasera era una gara secca pericolosa, non è che chi non gioca il campionato è un coglione".