Simone Inzaghi: "Può succedere di tutto"

Simone Inzaghi: 'Può succedere di tutto'
©Getty Images
di Sportal.it

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, presenta con orgoglio e ambizione la finale di Coppa Italia contro la Juventus, in programma mercoledì sera all'Olimpico.



"Sulla carta la Juventus è favorita ma nella partita secca, con la giusta interpretazione da parte dei miei giocatori, può succedere di tutto. Il calcio è strano, certo dovremo fare la cosiddetta partita perfetta". 



"E' una partita importantissima per noi. Ce la siamo guadagnata sul campo, nessuno ci ha regalato niente, abbiamo fatto ottimi match in coppa: abbiamo voluto questa finale con tutte le nostre forze e la giocheremo nel migliore dei modi. Come si prepara una partita del genere? Match simili si preparano da soli: dovremo giocare con la solita umiltà, mostrata in questa stagione". 

"Vedere lo stadio pieno contro la Sampdoria mi ha emozionato. Nella prima partita con me in panchina, un anno fa, c'erano soltanto quattromila persone: anche per questo vedere oggi tante persone allo stadio e' un motivo di grande orgoglio".