Tris del Chievo, Entella ko

Tris del Chievo, Entella ko
©Getty Images
di Sportal.it

CHIEVO – VIRTUS ENTELLA CHIAVARI 3-0



Il Chievo batte in scioltezza una buona Virtus Entella Chiavari nel terzo turno di Coppa Italia, primo impegno ufficiale al Bentegodi in vista dell’esordio casalingo in campionato contro l’Inter domenica 21 agosto. Le marcature portano la firma di Meggiorini nel primo tempo, Castro ed il neo entrato Pellissier nella ripresa.



Primo tempo. Partono bene i liguri che disputeranno il campionato di B: Masucci calcia da fuori sopra la traversa. Angolo Entella nulla di fatto. 13’: dalla bandierina stavolta ci prova il Chievo, batti e ribatti in area, palla ad Inglese, pronta la botta dal limite, altrettanto la risposta di Iacobucci che alza sopra la traversa. Nuovo angolo, palla fuori dall’area, Hetemaj calcia sul palo più lontano, la retroguardia si salva in angolo da cui nulla scaturisce. Tre minuti più tardi Moreo trova un varco sulla sinistra e centra, nessun compagno è pronto alla deviazione aerea. Passano i minuti, le emozioni sembrano latitare. Ci pensa Meggiorini al 24’a risvegliare la partita con una staffilata dal limite, palla a lato di poco. Il Chievo accelera: Meggiorini sciupa letteralmente, facendosi ipnotizzare da Iacobucci dopo un errore di Pellizzer che aveva smarcato l’attaccante clivense. I ragazzi di Maran premono, Birsa centra la barriera su punizione. 37’: la pressione del Chievo si concretizza, Birsa se ne va sulla destra e centra lungo, Meggiorini al volo infila il primo palo, sorprendendo Iacobucci per l’ 1 a 0. L’Entella prova a reagire, Tremolada cerca di sorprendere Sorrentino attento sulla conclusione da fuori della punta ligure.



Secondo tempo. Inizio di ripresa e stesse formazioni in campo. Il Chievo vuole chiudere la pratica, lo Spezia è pericoloso in una circostanza, Moreo cade in area clivense, l’arbitro lascia correre. L’Entella non demorde, bella azione sulla destra di Masucci che centra, dall’altra parte irrompe Troiano che lascia partire un rasoterra incrociato, deviato in angolo. Il Chievo riparte subito, Castro da fuori (19’) con una morbida conclusione che s’infila alle spalle dell’estremo ospite per il 2 a 0 clivense. I liguri inseriscono Diaw per Tremolada: il nuovo entrato si mette subito in evidenza, Dainelli rimedia in angolo. Breda inserisce Cutolo per Moreo e Costa Ferreira per Palermo. Il Chievo stringe le fila, Maran inserisce Pellissier per Meggiorini. Il neo entrato ci mette cinque minuti per realizzare il tris: al 38’ trafigge il portiere ospite su servizio di Hetemaj. Maran opera le ultime sostituzioni: dentro Parigini e Frey per Castro e Inglese. Finisce qui: Chievo-Entella 3-0.