Turbo Niang, il Milan elimina la Samp

Turbo Niang, il Milan elimina la Samp
di Sportal.it


Sampdoria-Milan 0-2. I rossoneri superano i blucerchiati a Marassi grazie alle reti di Niang e Bacca e approdano ai quarti di finale di Coppa Italia. Mihajlovic si giocherà un posto in semifinale con il Carpi, situazione sempre più disperata per Montella.

 

Il primo tempo è equilibrato e vive di fiammate. I blucerchiati si fanno preferire nella prima parte, ma pungono poco dalle parti di Abbiati, la squadra di Mihajlovic (fischiato dal Ferraris) invece cresce con il passare dei minuti ed è pericolosa prima dell'intervallo con Bonaventura e Niang.

 

In avvio di ripresa il Milan passa grazie ad una accelerazione improvvisa: al 50' l'abulico Bacca si scuote e serve sul filo del fuorigioco l'ex genoano Niang, che in diagonale trafigge Viviano. I doriani hanno immediatamente l'occasione di pareggiare grazie a una topica di Mexes, che regala la palla a Muriel al 52', ma il colombiano si mangia la rete del pareggio facendosi rimontare da Kucka al momento del tiro.

 

Al 63' il colpo di grazia per i padroni di casa: Zukanovic affossa definitivamente la squadra di Montella facendosi espellere dall'arbitro Celi per proteste.

 

In un Ferraris in rivolta, il mister della Samp si gioca le sue ultime carte inserendo Mesbah e Cassano, ma è il Diavolo a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa di Bonaventura. 

 

I doriani in 10 e spuntati non riescono a creare pericoli, mentre gli ospiti sfiorano ancora il raddoppio nel finale con Bacca, che manca di poco la deviazione decisiva sul cross del brillante Niang. Il colombiano si fa perdonare l'errore al 93', realizzando con una bella azione personale la rete del 2-0.