Europa League: Spalletti spedisce Szczesny in panchina

Europa League: Spalletti spedisce Szczesny in panchina
©Getty Images
di Sportal.it

Archiviata la pratica Crotone nell’ultima giornata di serie A, anche per la Roma, dopo il Napoli, tornano gli impegni oltre confine: giovedì dovrà giocarsi l’andata degli ottavi di Europa League in casa del temibile Villarreal e Luciano Spalletti, come di consueto, si è presentato in conferenza stampa per parlare della gara.



Ma prima di tutto per aggiornare sulle condizioni di Alessandro Florenzi, messo ko da un infortunio al ginocchio già lesionato che gli ha già fatto saltare praticamente tutta la stagione. E purtroppo gli aggiornamenti non sono positivi: "Mi ha informato lui direttamente. Abbiamo parlato con lo staff medico, c'è il rischio che questo trauma possa creare delle conseguenze. Ieri sera, parlando di nuovo con il ragazzo per telefono, ha espresso dei dubbi in merito. Oggi la situazione è la medesima, nonostante sia una persona caratterialmente forte. Venerdì valuteremo tutto più nel dettaglio, ma non nascondo preoccupazione".



Il duttile centrocampista ovviamente non prenderà parte alla trasferta spagnola. Ma qualche infortunio in verità l’ha subito anche il 'Sottomarino Giallo': "Hanno subito qualche infortunio - ha infatti sottolineato Spalletti -, ma qualche giocatore è tornato a disposizione, come Soldado. Subiscono pochi gol e riescono a essere molto corti (quella del Villarreal è la difesa meno battuta della Liga, ndr). Ci siamo riappropriati di una gara importante. L'avversario è di tutto rispetto e vogliamo vedere se stavolta riusciamo a superare l'esame". 



Infine il tecnico della Roma ha anticipato un elemento dell’undici titolare: "In porta giocherà Alisson perché se lo è meritato, perché si allena bene ed è un portiere forte".