'Gladbach-Fiorentina 0-1: Bernardeschi lancia i viola

'Gladbach-Fiorentina 0-1: Bernardeschi lancia i viola
©Getty Images
di Sportal.it

La Fiorentina espugna il Borussia Park grazie al gol capolavoro di Federico Bernardeschi sul finire del primo tempo. In Germania finisce 0-1 la gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League, nonostante i viola abbiano sofferto e non poco contro un Moenchengladbach davvero sprecone.



LA PARTITA. La Fiorentina di Paulo Sousa inizia in maniera troppo contratta con i padroni di casa che prendono presto in mano il pallino del gioco. Prima Dahoud e poi Herman fanno paura a Tatarusanu ed è proprio l'attaccante tedesco a divorarsi il gol del vantaggio al quarto d'ora: a tu per tu con l'estremo difensore viola, il numero 7 spara fuori da pochi passi, disturbato da Olivera.



La Fiorentina sembra intimorita dalla spinta dei padroni di casa che colpiscono anche la traversa con il destro dai 20 metri di Jantschke. I tedeschi, viste le difficoltà dei ragazzi di Sousa, provano a spingere il piede sull'acceleratore ma Stindl e Johnson falliscono incredibilmente l'appuntamento con il gol. E così, a pochi secondi dalla fine del primo tempo, la Viola sblocca la partita. Bernardeschi guadagna un calcio di punizione da buona posizione ed è lo stesso numero 10 a realizzare un gol meraviglioso, direttamente da calcio piazzato, con la palla che si infila all'incrocio dei pali alle spalle di Sommer. 0-1 Fiorentina.



Alla ripresa delle ostilità, nonostante il gol subito allo scadere, il Moenchengladbach non si scompone e inizia sin da subito a macinare gioco alla ricerca del gol del pareggio. La Fiorentina, però, si difende in maniera ordinata nonostante le occasioni non manchino per i padroni di casa. Al 60esimo Maxi Olivera salva sulla conclusione a botta sicura di Stindl, mentre poco dopo è Wendt a non trovare lo specchio della porta.



Il forcing finale dei ragazzi di Dieter Hecking è infruttuoso e così la Fiorentina, dopo tre minuti di recupero, può festeggiare una vittoria fondamentale in ottica passaggio del turno grazie alla magia della sua stellina Bernardeschi nel primo tempo.