Bundes, calciatore gay: "Viviamo nascosti"

Sportal
Per la comunità gay non è mai semplice farsi accettare, neppure in Germania. In un'intervista al magazine Fluter, un giocatore omosessuale che milita in Bundesliga, ha spiegato la sua condizione: "Sono omosessuale, ma sono costretto a recitare ogni giorno. Se la mia sessualità diventasse pubblica non sarei al sicuro, ma non so se sarò in grado di mantenere per tutta la carriera questa continua tensione fra il modello di giocatore eterosessuale e la possibile scoperta".

Pronta la risposta del Cancelliere Angela Merkel: "Tutti coloro che si assumono il rischio e che hanno il coraggio, devono sapere che vivono in un Paese dove non c'è nulla da temere. E' il mio messaggio politico. Possiamo dare un segnale forte: non abbiate paura".
14 settembre 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
  
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali