Al Parma piace il brivido: ribaltata anche la Sambenedettese

Al Parma piace il brivido: ribaltata anche la Sambenedettese
©Getty Images
di Sportal.it

Altra vittoria da over e altro pomeriggio da ricordare per i tifosi del Parma. Al Tardini proprio non ci si annoia, così nel giorno della 300a di Lucarelli in maglia crociata anche la Sambenedettese fa la fine del Pordenone: folle rimonta per la squadra di D’Aversa, che resta in scia al Venezia che nell’anticipo aveva regolato lo stesso Pordenone.



E il 4-2 con cui i crociati si sono sbarazzati dei marchigiani ricorda da vicino il 3-2 al Pordenone, seppur con meno emozioni e un andamento differente. Di sicuro per il Parma si tratta di un risultato esaltante pensando a come si erano messe le cose dopo 20’, durante i quali i crociati si erano “dimenticati” di scendere in campo: il passivo creatosi tra il 17' e il 21' per i gol di Bernardo, appostato sul secondo palo, e poi di Sorrentino con un sinistro sul primo palo era infatti fin troppo poco per una Samb superiore sul piano tattico e atletico a un Parma graziato già dopo pochi secondi da Damonte.



Ma sull’orlo del baratro e potenzialmente a -6 dal Venezia, ecco emergere tutta la classe e l’esperienza dei giocatori del Parma, che dominano incontrastati la successiva ora abbondante di gioco: il pareggio è realtà già tra il 27’ e il 33’, quando Baraye e Calaiò infilano Pegorin con due belle conclusioni di piatto dall’interno dell’area al termine di azioni avviate da geniali lanci di Scozzarella.



L’asse formata dall’ex Trapani e dalla classe di Baraye e Calaiò fa fuori la Samb non c’è più, sembra assestarsi prima dell’intervallo, ma poi cede in avvio di ripresa di fronte agli inserimenti centrali di Munari: l’ex Cagliari, poco convincnete nelle prime uscite con il Parma, decide la gara sfruttando al 2’ e poi al 20’ due azioni da applausi, rifinite da Calaiò e Scaglia. Al prossimo lunapark di emozioni.



Il tabellino

Parma-Sambenedettese 4-2

Marcatori: 17' Bernardo; 21' Sorrentino; 27' Baraye; 33' Calaiò; 47', 64' Munari

Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Di Cesare, Lucarelli, Nunzella; Munari (80' Giorgino), Scozzarella (86' Corapi), Scaglia; Nocciolini (63' Mazzocchi), Calaiò, Baraye. All.: R. D'Aversa.

Sambenedettese (4-3-3): Pegorin; Rapisarda, Mori, Radi, Ntow; Damonte, Bacinovic (46' Sabatino), Lulli; Mancuso, Sorrentino (69' Di Massimo), Bernardo (81' Latorre).

All.: S. Sanderra.

Arbitro: Perotti (Legnano).

Ammoniti: Baraye, Bernardo, Bacinovic, Pegorin, Di Cesare e Radi