Coppa Italia, finale d'andata al Matera

Coppa Italia, finale d'andata al Matera
©Getty Images
di Sportal.it

Si allontana il sogno “Triplete” per il Venezia di Pippo Inzaghi. I lagunari, saldamente in testa al girone B di Lega Pro (e quindi teoricamente in corsa anche per la Supercoppa di categoria) hanno infatti perso l’andata della finale di Coppa Italia giocata al "XXI Settembre" di Matera. I biancazurri di Gaetano Auteri si sono imposti grazie a un gol realizzato al 45' da Maikol Negro, pronto a sfruttare un assist di Carretta su svarione della difesa veneta.



Gli ospiti, in campo con una formazione rimaneggiata, non sono di fatto mai entrati in partita: la testa dei giocatori del Venezia è sembrata rivolta al campionato, a differenza di quelli del Matera decisi a fare di tutto per portare a casa un trofeo che permetterebbe, al pari delle seconde classificate dei tre raggruppamenti, di evitare la prima fase dei playoff, comunque certa per i lucani, al terzo posto del girone C.



Il Matera ha sfiorato più volte il raddoppio nella ripresa, colpendo anche un palo con Casoli. La gara di ritorno si giocherà il 26 aprile al “Penzo”.