Il Padova non molla Venezia e Parma

Il Padova non molla Venezia e Parma
©Getty Images
di Sportal.it



Sono rimaste in tre. Almeno fino a mercoledì. Il girone B di Lega Pro continua il suo percorso a tre velocità: si lotta per l’unico posto valido per la promozione diretta, per i playoff e per la salvezza. La settima di ritorno è la rocambolesca vittoria del Parma, che regala 20’ alla Sambenedettese per poi imporsi con forza e autorità, messaggi che non possono che spaventare il Venezia, vittorioso con sofferenza nell’anticipo contro il Pordenone.



Inzaghi mantiene tre punti di vantaggio (quattro considerando lo scontro diretto a favore), ma il duello promette di essere ancora lungo, con il Padova terzo incomodo: Alfageme regola il Mantova in extremis e permette ai biancoscudati di staccare lo stesso Pordenone, superato anche dalla Reggiana, ma che mercoledì avrà la chance del contro-sorpasso nel recupero contro la Maceratese. In coda prosegue la risalita del Modena.

 

Risultati 26a giornata girone B Lega Pro

Ancona-Santarcangelo 0-0

Bassano Virtus Ancona 0-2

Forlì-FeralpiSalò 0-2

Gubbio-Albinoleffe 0-0

Maceratese-Fano 1-1

Mantova-Padova 0-1

Parma-Sambenedettese 4-2

Reggiana-Lumezzane 2-0

Teramo-Sudtirol 0-0

Venezia-Pordenone 1-0



Classifica: Venezia 55; Parma 52; Padova 49; Reggiana 47; Pordenone * 45;  Gubbio 43; Bassano Virtus 40; Sambenedettese, Feralpi Salò 38; Albinoleffe 34; Santarcangelo, Maceratese (-3) 32: Sud Tirol 29; Modena 28; Forlì 26; Ancona 24; Mantova 23; Lumezzane * 22; Teramo * 21; Fano 17

* una partita in meno