Il Venezia e il Padova ringraziano il Fano

Il Venezia e il Padova ringraziano il Fano
©Getty Images
di Sportal.it

Domenica di attesa e felicità per Pippo Inzaghi e per il Venezia, che in attesa di scendere in campo nel posticipo sul campo del Bassano di Bertotto, si godono la clamorosa sconfitta interna del Parma, che contro il Fano vede svanire le residue speranze di agganciare il primo posto.



Un rigore di Fioretti certifica lo stato confusionale dei crociati, ora anzi costretti a guardarsi le spalle, dove non c’è più il Padova, passato a Modena grazie a Neto Pereira e ora al secondo posto, ma c’è il Pordenone, solo a -3 dagli emiliani. Situazione fluida quindi alle spalle dei lagunari, che lunedì sera potranno staccare virtualmente il biglietto verso la Serie B.



Da segnalare l’ascesa dell’Albinoleffe, una delle due squadre ad aver trovato un gol pesantissimo in pieno recupero: Loviso lancia Alvini verso i playoff bagnando nel peggiore dei modi il debutto di Alberto Colombo sulla panchina del Sudtirol, mentre la Maceratese agguanta al 94’ il Lumezzane, che perde due punti pesanti in chiave salvezza.



Prosegue l’agonia dell’Ancona: comincia male anche De Patre, contro il Pordenone arriva il 4° ko consecutivo per i biancorossi.





Risultati 30a giornata girone B Lega Pro



Ancona-Pordenone 0-2

36’ Semenzato; 41’ Padovan



Bassano-Venezia lunedì ore 20.30



FeralpiSalò-Sambendettese 1-1

69’ rig. Guerra (F); 78’ rig. Mancuso



Lumezzane-Maceratese 1-1

18’ Tagliani (L); 94’ rig. Quadri



Modena-Padova 0-1

21’ Neto Pereira



Parma-Fano 0-1

30’ rig. Fioretti



Reggiana-Mantova 0-0



Santarcangelo-Forlì



Sudtirol-Albinoleffe 0-1

94’ Loviso



Teramo-Gubbio ore 18.30



Classifica: Venezia 64 *; Padova 59; Parma 57; Pordenone 54; Reggiana 52; Gubbio * 47; Sambenedettese 45; Albinoleffe 43; Feralpi Salò 42; Bassano Virtus * 40; Maceratese (-3) 37; Santarcangelo * 36; Sud Tirol 32; Mantova 31; Forlì * 30; Fano, Modena 29; Lumezzane 28; Teramo *, Ancona 24

* una gara in meno