Juve Stabia, Carboni parte con il botto

Juve Stabia, Carboni parte con il botto
©Getty Images
di Sportal.it

Nel giorno dello show del Foggia, c’è gloria anche per la Juve Stabia. Il duello per la promozione diretta nel girone C prende la via dei rossoneri che davanti ai 17000 dello Zaccheria liquidano il Lecce in meno di un'ora, portando a 4 i punti di vantaggio sui salentini, con lo scontro diretto a favore.



La Serie B che manca da 19 anni si avvicina e allora l’attenzione si sposta sulla lotta playoff, dove fa notizia il debutto di Guido Carboni sulla panchina delle ‘Vespe’: 4-2 al 'San Vito' di Cosenza e aggancio al Matera, ricaduto in crisi dopo il ko in casa dell’Akragas.



Prosegue il buon momento del Messina di Lucarelli, che fa tre passi verso la salvezza superando il Taranto, ma significative sono anche le altre due vittorie esterne oltre a quella della Juve Stabia: il Siracusa vince la sfida-playoff ad Andria, il Melfi infligge il secondo stop consecutivo al Francavilla. Il Catania affonda a Pagani: playoff lontani.



Risultati 30a giornata girone C Lega Pro

Akragas-Matera 1-0

57’ rig. Cocuzza



Fidelis Andria-Siracusa 0-1

15’ Valente



Catanzaro-Monopoli 1-1

27’ rig. Giovinco (C); 51’ rig. Nadarevic



Cosenza-Juve Stabia 2-4

29’, 81’ Lisi; 32’, 48’ Kanoute; 56’, 68’ Baclet (C)



Foggia-Lecce 3-0

29’ Mazzeo; 33’ Coletti; 52’ Deli



Messina-Taranto 3-1

3’ Anastasi; 9’ Foresta; 87’ Emmausso (T); 90’ Milinkovic



Paganese-Catania 2-1

37’ Alcibiade; 54’ Di Grazia (C); 72’ Firenze



Reggina-Vibonese ore 18.30



Virtus Francavilla-Melfi 0-1

47’ De Vena



Classifica: Foggia 65; Lecce 61; Matera, Juve Stabia 52; Virtus Francavilla 48; Siracusa 47; Casertana, Cosenza 43; Fidelis Andria 41; Fondi, Paganese 40; Catania 39; Messina 34; Monopoli 31; Akragas 30; Taranto 29; Catanzaro 28; Reggina * 27; Melfi 26; Vibonese * 22 

* una partita in meno