L'Ancona ha scelto Tiziano De Patre

L'Ancona ha scelto Tiziano De Patre
©Obiettivo Pianta
di Sportal.it

In casa Ancona è sempre bufera, dentro e fuori dal campo, ma l’attualità del campionato impone di andare avanti. E allora tra la crisi societaria, le voci di messa in mora, l’ultimo posto in classifica e le dimissioni a sorpresa di Giovanni Pagliari, ha finalmente un nome il nuovo allenatore dei biancorossi.



Dopo la rescissione del contratto che ancora legava ai biancorossi Fabio Brini, esonerato a febbraio per far posto a Pagliari, la scelta è caduta su Tiziano De Patre: l’ex centrocampista di Cagliari, Lecce e Pescara, ed ex allenatore di Chieti e Sambendettese, ha firmato un contratto fino al termine della stagione, con opzione su quella successiva.



L'idea De Patre, che ha un passato da allenatore anche nel settore giovanile del Parma, ha preso corpo dopo il rifiuto per motivi personali di Mauro Bertarelli, attuale allenatore degli Allievi Regionali dell’Ancona nonché bomber della squadra promossa in A nel ’92. De Patre debutterà domenica al “Del Conero” contro il Pordenone.